Emospermia

11 settembre 2006

Emospermia




09 settembre 2006

Emospermia

Salve, sono un ragazzo di 30 anni, mi si è presentato un episodio di emospermia, non avendo precedenti alle spalle non so a quali esami sottopormi, a cosa ricondurre tale episodio (che preciso non è stato accompagnato ne' a dolori ne' a eiaculazione precoce) e se è il caso di effettuare gli esami nonostante mi si sia presentato un solo episodio. Ringrazio per l'attenzione concessami, cordiali saluti

Risposta del 11 settembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
generalmente, in un giovane uomo, l'emospermia è un sintomo che non presenta gravi problemi di tipo oncologico od altro e può essere più comunemente legato a problematiche infiammatorie e/o vascolari. Comunque, approfitti di questo problema, per conoscere, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia come le signore conoscono il loro ginecologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube