Ernia ombellicale

15 maggio 2006

Ernia ombellicale




11 maggio 2006

Ernia ombellicale

Ho trentotto anni, alta 1, 69, peso 59 kg. Dopo la seconda gravidanza, due gemelli oggi di diciannove mesi (il primo figlio 4a e mezzo), riporto un'ernia ombellicale che comincia a darmi fastidio e mi deprime non poco, anche perchè temo il prosieguo. . . Facevo un pò di palestra, prima dei gemelli, ora solo un pò di nuoto. Che si fa in un caso similie? ci si opera solo? ci sono altre soluzioni? E serio l'intervento? Cosa può accadere in futuro se non mi opero? Grazie,

Risposta del 15 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Per correggere l'ernia è necessario un intervento chirurgico non esistono terapie mediche. Ogni intervento richiede perizia, in mani esperte diventa più semplice, si può eseguire anche in anestesia locale se le dimensioni sono contenute. Se non si opera l'ernia potrebbe aumentare di volume, potrebbe intasarsi o strozzarsi, richiedendo un intervento chirurgico d'urgenza. Saluti Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa