Exstrasistole ventricolari

15 gennaio 2015

Exstrasistole ventricolari




15 gennaio 2015

Exstrasistole ventricolari

Buongiorno, sono un maschio di 34 anni e scrivo in merito ad un disturbo per me molto fastidioso che ormai mi accompagna da molti anni, le exstrasistole ventricolari 
ho ripetuto molti holter dinamici un esame sotto sforzo e due ecodopler cardiaci degli ultimi due negativi
ma i risultato degli holter sono di exstrasistolia ventricolare
Ho fatto una visita nel 2012 da una aritmologa che mi ha consigliato di tenerle sotto controllo ma non mi ha dato nessun tipo di farmaco
Premetto che sofro di stomaco ( prendo esomeprazolo ) sono fumatore e sono uns persona molto asiosa
diciamo che adesso questo problema è diventato spesso sintomatico con giramenti di testa e sensazione di vuoto allo sterno.
la mia domanda é se queste exstrasistole ventricolari sono pericolose?
Qui sotto riporto holter dinamico fatto ad ottobre 2014

Episodi ventricolari


battiti ventricolari isolati :2108
coppie :0
Salve :0

bi & trigemin : 0&3
durata totale : (1) 00:00:20
1/a durata 00:00:07
2/a durata 00:00:06
3/a durata 00:00:06

Tachicardia ventricolare: 0

Episodi sopraventricolare

isolati :0
Coppie:0
Salve:0

Bi & trigemin : 0&0
Tachicardia :200
durata totale : 00:56:26 (4. 0%)
127 bpm: 00:01:37
123 bpm: 00:03:25
123bpm: 00:03:17

Istabilita rr :0

Fc max: 127 bpm
fc min: 50 bpm
RR Max: 1190 ms a
RR Min: 455 ms a

episodi di deviazione del segmento st :54
Durata totale: 03:24:24

Durata :00:10:12 70bpm C=2. 4m
Durata : 00:09:36 66bpm C=3. 3m
durata : 00:08:48 86bpm C=7. 8m
QRS-j=105ms isoel: -40ms j-st : 60ms+ 0% RR
episodi ischemici :(10 mm/m V dur. Min. :60s)

Conclusioni:
Ritmo sinusale
battiti ventricolari monomorfi
ripolarizzazione nella morma.



Risposta del 15 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Dalla descrizione degli eventi extrasistolici, si direbbe che non sono pericolosi : sono isolati, non sono mai a coppie o a salve. Per una risposta meglio motivata, dovrei avere in visione il tracciato elettrocardiografico, ma penso di essere d' accordo con la sua aritmologa : farà semplicemente dei controlli.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube