Fastidio tra ano e inguine

03 febbraio 2015

Fastidio tra ano e inguine




27 gennaio 2015

Fastidio tra ano e inguine

Salve,
Da un decina di giorni il mio fidanzato di 30 anni avverte un insistente fastidio tra la zona inguinale e l'ano. Da premettere che circa cinque giorni prima il fastidio era localizzato nella zona del basso ventre per poi focalizzarsi tra l ano e l inguine. Abbiamo fatto un ecografia e non é presente nulla di anomalo né ai testicoli né in altre zone. Il fastidio é risulta leggermente accentuato quando si siede e guida ma nulla di i
invalidante dato che non avverte un vero e proprio dolore. Non avverte fastidi quando urina o defeca( é un soggetto stitico) e nemmeno durante i rapporti sessuali sia prima che. Dopo. Inizialmente ci é stato detto che si trattava di una sorta di infiammazione di. Carattere muscolare a seguito di sforzo. Dato. Che nel. Suo. Lavoro. Spesso. é costretto a sollevare materiali molto pesanti. Infine al tatto non avverte nulla di anomalo né corpi estranei né dolore. A volte avverte un leggero. Fastidio. Alla. Punta. Del pene che svanisce. Dopo pochissimi secondi. Inoltre la sensazione di fastidio tende ad affievolirsi quando é a riposo ma se sta sdraiato in alcuni casi il fastidio seppur lieve permane.
Grazie in anticipo per la disponibilità e chiedo scusa se mi sono dilungata tanto.

Risposta del 03 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Guardi rispondo come urologo, ma in effetti sembrano tutti dolori legati ad una pubalgia, ossia infiammazione del legamento inguinale

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube