Fattore v di leiden e ciclo

04 novembre 2020

Fattore v di leiden e ciclo




30 ottobre 2020

Fattore v di leiden e ciclo

Buonasera in gravidanza mi hanno riscontrato il fattore v di leiden in eterozig. E' possibile avere un forte malessere i primi giorni di ciclo, a causa di questo?completamente debilitata e senza forze. tosse secca, mal di gola, perdita di voce, gonfiore agli occhi, spossatezza, brividi di freddo. Solo il/ i primi giorni, quando il flusso, sembra" bloccato". E' normale?1 volta ho avuto addirittura la febbre. . . Prima del parto non era cosi dura??é il caso di andare da un medico, o magari devo farmi seguire dal mio medico di base?questo fattore v, l' ho tenuto d' occhio solo in gravidanza, con la mia ginecologa. . . Può portare altre complicazioni?grazie

Risposta del 04 novembre 2020

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile signora,
non ritengo che i sintomi che lei riferisce siano correlati con le alterazioni del fattore V di Leyden che invece possono influire sulla coagulazione del sangue.
Penso che, con più probabilità, si tratti di una manifestazione legata al fisiologico calo delle difese immunitarie nel periodo pre mestruale, che, nel suo caso specifico, appare più accentuato che di norma.
Pertanto penso che prima di tutto vadano indagati, per quanto possibile, i motivi di tale particolare reazione soggettiva.
Consiglierei quindi una visita di persona presso un medico di sua fiducia, che può essere anche il suo medico di base, con particolare preparazione e predisposizione nel trattamento di tali problematiche.
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani.


Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa