Fimosi

20 novembre 2007

Fimosi




17 novembre 2007

Fimosi

circa sei anni fa mi sono sottoposto ad un intervento di fimosi nonostante un problema di herpes simplex. Il chirurgo mi ha detto che probabilmente l'herpes sarebbe più comparso. . . . . niente vero. Attualmente il pene in stato di rilassamento non presenta problemi in termini di fuoriuscita del glande. Mentre quando è in erezione il prepuzio rimane praticamente tutto su e se durante un rapporto (con preservativo) scende, mi fa male. Praticamente se "forzo" la fuoriuscita del glande, il prepuzio scende (a fatica) fin sotto il glande e li rimane ma nello stesso tempo stringe il glande fino a farlo diventare Rosso. E ho inoltre notato che durante quest'operazione il Frenulo tira da matti. Tanto da visualizzare un apiccola macchiolina di sangue grumo sottopelle. Che devo fare?

Risposta del 20 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
non ho capito bene che tipo di intervento ha fatto. Una circoncisione no perchè il prepuzio è ancora presente e neppure l'incisione del frenulo. A questo punto bisogna consultare un chirurgo andrologo od urologo per valutare cosa fare e generalmente bisogna procedere verso un intervento chirurgico per permettere che il glande, senza problemi, possa "scoprirsi", cioè uscire. Per lei ora il primo passo da fare è comunque consultare un esperto andrologo che, valutata attentamente la sua situazione clinica particolare, poi imposterà le successive indicazioni terapeutiche.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa