Formazione meningiomatosa

23 ottobre 2006

Formazione meningiomatosa




20 ottobre 2006

Formazione meningiomatosa

BUONGIORNO, IN SEGUITO A RM MI HANNO RICONTRATO UNA " presenza di formazione meningiomatosa grossolanamente ovalare, calcifica, che mostra segni di potenziamento dopo mdc e che esercita lievi effetti compressivi sulle cironvoluzioni celebrali adiacenti. tutto questo in corrispondenza del terzo posteriore della falce interemisferica, ad estrinsecazione parientale posteriore parasagittale sn. " E' preoccupante ?, e se calcificata cosa significa, da quanto tempo e nel mio cranio, quanto tempo passa prima che un tessuto meningitoso si possa calcificare ? grazie.

Risposta del 23 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Si tratta verosimilmente di un meningioma che è un tumore benigno, nel senso che non dà metastasi e che è relativamente facile la sua asportazione chirurgica. Consulti al più presto un neurochirurgo.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
17 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
Disturbi dell'umore
13 febbraio 2020
Patologie mediche
Disturbi dell'umore
Vittime del web: stressati da facebook
13 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vittime del web: stressati da facebook
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube