Galattorrea con prolattina nella norma

07 maggio 2015

Galattorrea con prolattina nella norma




03 maggio 2015

Galattorrea con prolattina nella norma

Buongiorno, da agosto 2014 soffro di galattorrea bilaterale. Inizialmente il medico di base l'aveva attribuita ad un farmaco il "Levopraid", che ho subito sospeso. A novembre 2014 effettuo l'esame della prolattina il cui risultato è di 51, 50. . valore di riferimento 1, 90 - 25, 00. Ripeto l'analisi della prolattina a febbraio 2015 questa volta il valore è nella norma 13, 10. Intanto la galattorrea è sempre presente. A marzo 2015 effettuo i seguenti esami: CORTISOLO risultato 25 valore di riferimento 5 - 25; TSH risultato 2, 350 valore di riferimento 0, 400 - 4, 000, FT4 risultato 0. 94 valore di riferimento 0, 65- 1, 76 PROLATTINA risultato 8, 50 valore di riferimento 1, 90- 25, 00 ACTH risultato 17, 50 valore di riferimento 7, 4 - 64, 3. La galattorrea continua ad essere presente!!! Ho anche effettuato un'ecografia mammaria che non ha riscontrato nulla. Che devo fare? Potrebbe esserci un adenoma ipofisario nonostante il valore della prolattina sia nella norma?Il medico di base afferma che potrebbe esserci un galattocele e sostiene che dovrei fare una mammografia!?? Grazie

Risposta del 07 maggio 2015

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente la diagnosi di galattorrea idiopatica ovvero senza causa apparente è sempre di esclusione. le consiglio sicuramente una ecografia mammaria ed uno studio dei dotti galattofori ma una consulenza senologica è la consulenza specialistica più opportuna
buona giornata


Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
14 luglio 2019
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Menopausa: i segnali per riconoscerla
11 luglio 2019
Notizie e aggiornamenti
Menopausa: i segnali per riconoscerla
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube