Gastrite cronica

14 gennaio 2021

Gastrite cronica




09 gennaio 2021

Gastrite cronica

Salve dottore ho 23 anni, e tre anni fa eseguendo una gastroscopia mi é stata diagnosticata una gastrite cronica. La diagnosi dice questo: A) Gastrite cronica inattiva, microerosiva, con moderata iperplasia forvolare. B) Gastrite cronica inattiva, superficiale corpale. Per tre anni non mi é stato prescritto niente, ultimamente ho dei forti bruciori allo stomaco, difficoltà digestive, e crampi allo stomaco. Mi chiedevo se devo sottopormi a una nuova gastroscopia, se devo prendere delle cure o meno. Mi chiedevo inoltre se questo tipo di gastrite é debellabile, se a lungo andare può diventare atrofica e di conseguenza cancerogena, essendomi stata diagnosticata così giovane.

Risposta del 14 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. FRANCO ZAMBELLO


Certo le consiglio di sottoporsi ad una nuova Gastroscopia in modo da impostare una cura adeguata. Inoltre sarà possibile in base anche all'esito istologico rispondere alle ultime sue domande.

Dott. Franco Zambello
Medicina generale convenz.
Rovigo (RO)


Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Covid-19 e intestino: cosa ne sappiamo?
Stomaco e intestino
04 marzo 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19 e intestino: cosa ne sappiamo?
Microbiota e disbiosi, gli effetti positivi del peperoncino
Stomaco e intestino
26 gennaio 2022
Notizie e aggiornamenti
Microbiota e disbiosi, gli effetti positivi del peperoncino
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Stomaco e intestino
03 gennaio 2022
Notizie e aggiornamenti
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa