Gastroscopia

16 marzo 2020

Gastroscopia




11 marzo 2020

Gastroscopia

Salve. Perdonate il disturbo ma ho un dubbio e vorrei avere un vostro consulto se possibile. 5 anni fa per diciamo problemi solo di pesantezza gastrica ho fatto gastroscopia con relativi prelievi bioptici. Questo è il referto: Pangastrite cronica lievemente attiva lievemente atrofica correlata ad una modesta presenza di hp. Non segni di Metaplasia non segni di displasia. Non fumo non bevo non ho familiarità per tumore. Ho eseguito terapia per eradicazione che è andata a buon fine. La mia domanda è: devo ripetere nel tempo la gastroscopia? Non ho più avuto problemi tranne qualche rara volta in cui avverto un po’ di pesantezza sopratutto in periodi di stress o cambio di stagione ma tempo un paio di gg ed il tutto torna nella norma.

Risposta del 16 marzo 2020

Risposta a cura di:
Dott. FILIPPO BROCADELLO


Buongiorno, se i sintomi non sono così importanti e duraturi come riferito non c'è alcuna indicazione a ripetere l'esame endoscopico. Cordiali saluti

Dott. Filippo Brocadello
Specialista attività privata
Specialista in Scienza dell'alimentazione
PADOVA (PD)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube