Gravidanza

21 luglio 2005

Gravidanza




18 luglio 2005

Gravidanza

Sono una ragazza di 22 anni e il mio ginecologo mi ha consigliato di interrompere la pillola a causa dei frequenti mal di testa. Quello che volevo sapere, per una mia curiosità è questo: è vero che se una donna decide di avere un figlio e prende la pillola da molto tempo, prima di concepire il bambino deve aver interrotto l'assunzione della pillola da un pò di tempo? e si si da quanto? questo per quale motivo?
Grazie

Risposta del 21 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa ELISABETTA CANITANO


No, è una leggenda. Non esiste nessun lavoro scientifico che abbia mai dimostrato che rimanere incinta a breve distanza dall'assunzione della pillola possa dare dei problemi al nascituro. E' comunque raccomandabile assumere dell'acido folico nelle otto settimane che precedono il concepimento, ma questa è una precauzione da prendere sempre. Saluti
Elisabetta Canitano, ginecologa

Dott. Ssa Elisabetta Canitano
Specialista convenzionato
Specialista in Ginecologia e ostetricia

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube