Idrocefalo triventricolare da stenosi

10 gennaio 2008

Idrocefalo triventricolare da stenosi




07 gennaio 2008

Idrocefalo triventricolare da stenosi

Da circa 1 anno mi e' stato diagnosticato un idrocefalo triventricolare da stenosi 'acqueduttale' e ora ho qualche sintomo in piu': difficolta' a volte nel camminare, qualche episodio di incontinenza, confusione mentale E' ora di intervenire ma soprattutto recuperero' bene? ci vuole uno 'shunt'? Ha volte ho confusione mentale, difficolta' visiva, rigidita' collo etc.

Risposta del 10 gennaio 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO NARDOZZA


E' opportuno consultare uh neurochirurgo con una RMN encefalo aggiornata in modo da valutare l'oportunita' d'uno shunt.
cordiali saluti
enzo nardozza

Dott. Vincenzo Nardozza
Specialista attività privata
Specialista in Neurologia
BIELLA (BI)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa