Immaturità e depressione

31 luglio 2008

Immaturità e depressione




28 luglio 2008

Immaturità e depressione

gentilissimo dr. sono la madre di un ragazzo di venti anni, che trasmesse nottate intere al p. C. ed è disinteressato a tutto soprattutto allo studio, tant'è che deve ripetere l'ulltimo anno di liceo classico. Mi sono rivolta al prof. B. di Napoli, il quale dopo averlo sottoposto al test di Rorchard ( immaturo- egocentrico-narcisista- doti intellettivi brillanti ), ha diagnosticato una depressione ( terapia: Control-mezza compressa- neuleptil- un quarto- triticon mezza compressa. Vorrei sapere da Lei ma per la dipendenza da p. C. non vi è nulla da fare. Come considera tale terapia. Grazie sin d'ora

Risposta del 31 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. MAURO MILARDI


Non penso che sia corretto verificare la terapia da parte di un collega che ha visitato suo figlio. Questo può avvenire solo dopo una diretta visita e valutazione. Lei valuti, in un adeguato periodo di tempo, se si ottengono dei risultati oppure no. Per quanto riguarda la dipendenza dal PC penso che, oltre un aspetto farmacologico, debba essere preso in esame il ruolo di una psicoterapia conignitivo comportamentale.

Dott. Mauro Milardi
Specialista attività privata
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Psicologia
ANCONA (AN)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube