Informazioni

26 dicembre 2006

Informazioni




23 dicembre 2006

Informazioni

Mio figlio, durante una missione di addestramento in volo (looping) subì un violento trauma al collo. In ospedale diagnosticarono una cervicobrachialgia dx, prognosi 7 gg. s. C. E collare ortopedico. Il medico di stormo assegnò solo 4 gg. di riposo e lo rispedì in volo, senza effettuare ulteriori cure e indagfini diagnostiche, con risultati disastrosi rispetto ai precedenti (diversi 30 e missioni soddisfscenti). No La Medicina Legale di Caserta e quella dell'Aeronautica militare hanno affermato che trattasi di lesione da ernia discale C3 -C4. Innanzi alla IV sez. del Consiglio di Stato il Ministero della Difesa, per il tramite dell'Avvocatura dello Stato, ha sostenuto che essendo la cervicobrachialgia una sintomatologia non trattasi di lesione. DOMANDO: la cervicobrachialgia (sintomatologia) è o non è una lesione (patologia) causata da un ernia cervicale o piùsemplicemente una lesione? i datio che seguono riguardano mio figlio

Risposta del 26 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Le consiglio di affidarsi ad un Medico Legale, che certamente le darà un parere tecnico.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa