Ischemia cerebrale occipitale deficit visus

12 gennaio 2015

Ischemia cerebrale occipitale deficit visus




12 gennaio 2015

Ischemia cerebrale occipitale deficit visus

mio padre dopo il ricovero ha ricevuto questa diagnosi:

ischemia cerebrale (di circa 3 cm) occipitale con residuo deficit visus in paziente ad altissimo rischio cardiovascolare x fattori di rischio multipli non controllati

ipertensione arteriosa con cardiopatia ipertrofica secondaria, disdlipidemia mista, ateromasia tsa, ateromasia coronarica, fumo

volevo gentilmente sapere se è stata una cosa grave

la terapia e questa, esopral, dilatrend, triatec, moduretic, plavix, torvast, e ovviamente dieta alimentare e cessazzione del fumare

in attesa di una risposta vi ringrazio in anticipo

simone

Risposta del 12 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E' stato un episodio abbastanza grave, anche perché ha compromesso un po' la capacità visiva, in un soggetto definito ad altissimo rischio. A proposito di rischio, sembra che suo padre non si sia mai controllato molto. E' ora che lo faccia, esattamente con la terapia e il modo di vita che gli sono stati prescritti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube