Mpv pct pdw

14 maggio 2007

Mpv pct pdw




11 maggio 2007

Mpv pct pdw

Salve, dalle ultime analisi del sangue ho ottenuto i seguenti risultati: -Piastrine 193k/ul RIF. 150-450 -MPV 5. 8fL RIF. 7. 4-10. 4 -PCT 1. 1% RIF. 0. 2-04 -PDW 19. 4% RIF. 15-17. 1 Il numero di piastrine è nella norma ma tutto il resto no. Il mio medico non l'ha neanche considerato, cosa significa?mi devo preoccupare? Inoltre la VES: 1 ora 2 mm/h 2 ora 4 mm/h Indice di Katz 2 RIF. fino a 15 ho notato che non ci sono i valori di rif nelle 2 ore. Sono nella norma? Infine è normale che nell'esame delle urine l'ESAME MICR. DEL SEDIMENTO (x400) dia come esito RARI LEUCOCITI??? Per il resto tutto nella norma. Aspetto notizie. Grazie.

Risposta del 14 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ANTONIO CALDAROLA


Caro Signore,
il valore numerico assoluto delle sue piastrine è perfettamente nella norma.
In quanto alle sigle che la spaventano, bene ha fatto il Suo medico a non considerarle: sono parametri importanti solo quand vi sia una documentata alterazione di numero o funzionalità piastrinica. Inoltre possono dipendere da una miriade di fattori, compreso il tempo intercorso tra il prelievo e la conta. . . .
Stia tranquillo e non si preoccupi tanto neppure dei leucociti nelle urine: al più se vuole può eseguire una urinocoltura con ABG.
Per il resto Lei mi sembra in ottima salute.
P. S. : La VES ormai è un esame che sta perdendo molta della sua importanza. Io personalmente non la richiedo più.
A ogni buon conto in genere si riporta la VES della prima ora.
Seconda ora e Indice di Katz servono a nulla!
Saluti.

Dott. Vincenzo Caldarola
Specialista in Medicina interna

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube