Neoplasia al retto

08 dicembre 2007

Neoplasia al retto




05 dicembre 2007

Neoplasia al retto

chi è colpito da questo tumore ed è diabetico oltre ad avere subito una operazione alle coronarie. . Di cui una totalmente chiusa e l'altra aperta solo al 30%. . Cosa può fare?è meglio intervenire chirurgicamente o fare una chemio?e poi quante sono le probabilità di sopravvivenza?

Risposta del 08 dicembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. MARCO BATTISTONI


Il tumore al retto è attualmente curabile! Prima di dare un giudizio su quali terapie è opportuno seguire (chirurgia, chemioteria, radioterapia) è opportuno eseguire una approfondita stadiazione (colonscopia con biopsia, TAC, ev. RMN) al fine di valutare la strategia terapeutica più idonea.
In particolare il Diabete e la cardiopatia ischemica non precludono nessuna delle scelte terapeutiche possibili.
La sopravvivenza è molto lunga pertanto l'unico consiglio è di affidarsi a clinici di provata esperienza nella chirurgia colo-rettale.
Distinti saluti.
Dr. Marco battistoni

Dott. Marco Battistoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia d’urgenza
VERONA (VR)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa