Nevralgia del trigemino: centri e cure

20 luglio 2005

Nevralgia del trigemino: centri e cure




17 luglio 2005

Nevralgia del trigemino: centri e cure

Gentile Esperto,

Le scrivo da Modena per sapere quali sono i migliori
e piu'affidabili centri specializzati (e se ne esistono di validi nelle mie vicinanze)
per intervenire chirurgicamente nel caso della dolorosissima
patologia della Nevralgia del trigemino (2a e 3a branca sx ).

Le chiedo inoltre se l'operazione puo'variare a seconda
dell'eta' (40 anni ), quali esami e controlli vanno fatti
prima di effettuarla e se ci possono essere eventuali
controindicazioni.

Soffro da 5 anni di questa patologia e, dopo 4 anni di cure
con Lamictal 250die, ben tollerato ma progressivamente sempre
un po'meno efficace, al cambio di terapia e graduale
passaggio completo a Tegretol 400x3 die, dopo un iniziale
miglioramento che mi consentiva almeno di dormire,
durato circa 10 giorni, il male si e'scatenato piu'forte
di prima e mi e'stata ora riconvertita la cura di nuovo a
Lamictal e a progressivo abbandono del Tegretol.
Ora vado avanti cosi'e a iniezioni di Voltaren, antibiotici
e pomate per il viso per scongiurare infezioni.
Non so piu'cosa fare.

Grazie

Martino

Risposta del 20 luglio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Egr. Signor Martino,
la terapia chirurgica per la Nevralgia del trigemino è possibile e varie sono le tecniche e le indicazioni che dovranno essere scelte dopo una accurata visita del paziente.
Quasi tutte le Neurochirurgie eseguono questi interventi, per cui può rivolgersi a quella della Sua città, dove, se non dovessero trattare tali patologie, Le sapranno indicare un buon Centro.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube