Nuoto e osteoporosi

25 novembre 2014

Nuoto e osteoporosi




08 novembre 2014

Nuoto e osteoporosi

Salve, vorrei sapere se fare nuoto fa bene all'osteoporosi e se l'olio di Krill è più efficace dell'olio di pesce e può aiutare in questa patologia. Vi ringrazio per la disponibilità.

Risposta del 25 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. DIONISIO PASCUCCI


Gentile utente,
non penso che il nuoto possa esserle granchè utile per l'Osteoporosi, in quanto il peso del suo corpo durante tale attività è sostenuto dall'acqua.
L'Osteoporosi, al contrario, trae giovamento da tutte le attività eseguite a carico naturale in cui il peso corporeo grava sulle ossa, come ad es. passeggiare, marciare, ballare, fare ginnastica aerobica.
Per quanto attiene all'olio di Krill si tratta di un integratore ricco di acidi grassi polinsaturi, vitamina A ed E ed antiossidanti. e trova indicazione in caso di Dislipidemie.
Cordiali saluti
Dr. Dionisio Pascucci

Dott. Dionisio Pascucci
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia, Diabetologia e malattie del ricambio
Specialista in Geriatria
Benevento (BN)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube