Parestesia notturna ripetuta

04 gennaio 2013

Parestesia notturna ripetuta




20 dicembre 2012

Parestesia notturna ripetuta

da qualche anno (solo ed esclusivamente di notte) SOFFRO DI parestesie alle mani, in passato erano sporadiche ma negli ultimi mesi mi sveglio tutte le mattine (e spesso anche durante la notte) con alcune dita della mano addormentate o comunque intorpidite, generalmente pollice indice e dito medio.
Oggi la situazione si è aggravata, mi sono svegliata completamente senza sensibilità delle tre dita, ed il recupero ha richiesto circa 15/20 minuti di massaggio continuo.
Negli ultimi giorni ho notato che più facilmente mi cadono gli oggetti, può essere collegato?

Risposta del 04 gennaio 2013

Risposta a cura di:
Dott.ssa CORINA LEPADATU


Carissima,
Non so se la mia risposta arriva ancora nei tempi utili.
In ogni caso penso che si tratta di disturbi legati al tunnel carpale.
Merita una visita, spesso con un medico ortopedico, che decide per una terapia a base di cortisone oppure bisogna fare un piccolo intervento chirurgico per allargare il tunnel carpale.

Cordiali saluti,

Dott. Ssa Corina Lepadatu
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa