Pensieri intrusivi

08 maggio 2007

Pensieri intrusivi




05 maggio 2007

Pensieri intrusivi

salve sono un ragazzo di 20 anni di torino da piu di quattro anni soffro di un disturbo ansioso ossessivo in seguito ad un attacco di panico; la cosa curiosa e pero che il contenuto delle ossessioni, é la paura stessa intesa come raggruppamento di senzazioni fisiche. Nonostante sia ben consapevole che ormai si e instaurato un meccanismo ciclico per cui ogni qual volta che ho paura che diventi ansioso nel momento stesso divento effettivamente ansioso quindi le lascio immaginare la facilita e la velocita con cui si inizi a manifestare l'ansia. Dopo quattro anni di silenzio ho deciso di consultarmi con un medico il quale mi ha prescritto per 3 mesi paroxetina 40 gocce al di:Indubbiamente hanno fatto effetto dal momento che ho riniziatyo letteralmente a vivere( avevo crisi ansiose diverse ore al giorno tutti i giorni!!!)il problema e che mi accorgo che intervenire sulla sfera biologica non e risolutivo del problema perche in questo modo si interviene solo sui sintomi anche se mi chiedo come la psicoterapia possa guarirmi da una paura della paura che ripeto razionalmente ho compreso in tutta la sua assurdita grazie

Risposta del 08 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


In questo casi la psicoterapia è il trattamento specifico. Va valutao se sia megliouna psicoterapia cognitiva o analitica. Il meccanismo della psicoterapia è quello di riorganizzare affetti e pensieri in modo da rendere inutile il ricorso ai pensieri ossessivi che non sono altro che una difesa rispetto ad angosce inconsce.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa