Placche in gola

24 settembre 2004

Placche in gola




Domanda del 26 luglio 2004

Placche in gola


Salve, ho un problema di placche in gola senza presenza di febbre. Il medico mi ha tuttavia prescritto una terapia antibiotica a base di amoxocillina per sei giorni. Tuttavia al terzo giorno queste placche non accennano a diminuire. E' grave? Oppure i tempi d'attesa sono più lunghi. C'è il pericolo di un trasferimento del gene dalla gola ai reni o al cuore?
Grazie Giorgia

Risposta del 24 settembre 2004

Risposta di MAURIZIO CECCHINI


Puo' darsi che ibatteri che causano le placche non siano sensibili all'amoxicillina (peraltro indicatissimo). Utilissimi i gargarismi con iodio (es, GOCCEMED 15 gogge in mezzo bicchiere di acqua tiepida). Se non ha febbre non si preoccupi eccessivamente per i danni cardiaci. Se dovessero persistere pero' esegua un tampone faringeo

Dott. MAURIZIO CECCHINI
Universitario
CALCI (PI)




Il profilo di MAURIZIO CECCHINI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi