Pressione minima alta

25 marzo 2012

Pressione minima alta




17 marzo 2012

Pressione minima alta

Sono una ragazza di vent'anni e misuro tutte le mattine la pressione perchè ho sempre circa 80-90 battiti al minuto. Ultimamente pero ho la pressione minima a 90 e alcuni giorni raggiunge anche 97. Mentre quella massima è stabile a 126. Mangio poco di tutto, sono abbastanza magra pero faccio una vita un po sedentaria. Gentilmente vorrei chiederle da cosa dipende tutto cio??
Grazie

Risposta del 23 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO DEL CORRAL


Uno studio clinico assai recente ha dimostrato che l'eccesso di sale nella dieta provoca un'attivazione del sistema nervoso simpatico e un aumento dell'adrenalina, spiegando il rapido aumento di pressione arteriosa che si verifica quando si mangia un alimento salato. Anche gli antinfiammatori - più di quanto si pensi - possono provocare l'aumento della pressione arteriosa, come pure le malattie della tiroide, assai frequenti in Italia.

Ne ha parlato con il Suo medico di famiglia? Tanto per cominciare, cerchi di eliminare i cibi che contengono molto sale, specie i cibi conservati, il tonno in scatola, le olive salate, i salumi, ecc. e riduca drasticamente l'aggiunta di sale alla cottura. Niente sale sull'insalata e sulla bistecca!

Poi, si rivolga al Suo medico che Le prescriverà gli esami diagnostici che servono in questi casi per accertare le cause dell'aumento pressorio.

Infine, non dimentichi la predisposizione familiare e che ci sono altri fattori di rischio come la sedentarietà, il fumo di sigaretta, il consumo di alcool, che possono favorire l'aumento della pressione arteriosa e contribuire all'insorgenza delle sue temibili complicanze ( Infarto, ictus, insufficienza renale, retinopatia).

Dott. Alberto Del Corral
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Ematologia
Trinitapoli (BT)
Risposta del 25 marzo 2012

Risposta a cura di:
Dott. LEONARDO DI ASCENZO


Gentile Signorina prima di allarmarsi è utile verificare se i valori da Lei rilevati sono veritieri o meno.

Utilizzi uno sfigmomanometro a bracciale e non a polso.

Non misuri la pressione appena alzata ma almeno dopo un'oretta.

Dott. Leonardo Di Ascenzo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
San Donà di Piave (VE)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa