Presunta gravidanza

03 luglio 2014

Presunta gravidanza




02 luglio 2014

Presunta gravidanza

Salve, il giorno 8 giugno io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto a rischio. . . nei giorni successivi lei ha iniziato a notare un gonfiore e tensione nella parte del ventre cosi il 13 abbiamo provato a fare un test di gravidanza che diede esito negativo. Preoccupati della precocità abbiamo fatto un altro test al quarto giorno di ritardo e anche quello risultò negativo. Il giorno 30 e quindi il settimo giorno di ritardo le è tornato il ciclo. Partendo dal presupposto che lei non ha mai avuto un flusso abbondante, tuttavia questa volta il flusso ematico è ancora piu scarso, anzi direi quasi inesistente giusto un po di macchie. In tutto questo la pancia è rimasta gonfia e in piu ieri sera lamentava mal di testa e senso di vomito. La domanda che vi rivolgo è: quelle macchie di sangue posso essere perdite da impianto e quindi indicare una gravidanza? Cosa dovremmo fare considerando che al quarto giorno di ritardo il test risultava negativo?

Risposta del 03 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


rifare un test e all'arrivo del flusso iniziare una seria contraccezione

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube