Prevenzione dell'aneurisma

24 febbraio 2008

Prevenzione dell'aneurisma




Domanda del 20 febbraio 2008

Prevenzione dell'aneurisma


mia suocera è morta all'eta' di 49 anni per un aneurisma improvviso. Ho letto che la patologia puo' essere ereditaria. Lei consiglia a mio marito di fare una risonanza preventiva o altri esami che escludano una ereditarieta'?
Risposta del 24 febbraio 2008

Risposta di GIUSEPPE TALAMONTI


Se non ci sono altri casi in famiglia, probabilmente non è necessario. Tuttavia se qualcun altro ha avuto emorragie cerebrali o morti improvvise di natura non determinata, con una angio-TAC di ultima generazione potrete mettervi tranquilli. Non è un esame invasivo ed ormai è altamente affidabile.

Dott. Giuseppe Talamonti
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)



Il profilo di GIUSEPPE TALAMONTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Epilessia farmacoresistente: i benefici della musicoterapia
Mente e cervello
24 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia farmacoresistente: i benefici della musicoterapia
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza