Problemi al cardias?

22 novembre 2007

Problemi al cardias?




19 novembre 2007

Problemi al cardias?

Salve. Da due anni assisto a un particolare problema all'altezza dello sterno. L'effetto è quello di un progressivo gonfiarsi dell'esofago con dolore dovuto alla pressione sullo sterno stesso, rigidità dei muscoli centrali del tronco, accompagnati da sudorazione e difficoltà a parlare. Premetto che c'è stato un progredire del fenomeno, tantochè dal primo caso al secondo sono passati più di sei mesi, per poi diventare in progressione sempre più frequente fino ad oggi, quando quasi tutte le settimane subisco un attacco. Le situazioni in cui avviene sono le più disparate: se i primi attacchi potevo inputarli a posizioni sul fianco sdraiato in digestione serale, poi ho potuto assistere ad episodi post-pranzo, seduto a tavola, post-digestivi, mezz'ora dopo aver pranzato dopo una camminata, ecc. Non sembra esserci una regola: tant'è che anche l'intensità varia. Se apponendo una sacca dell'acqua calda sulla parte nei casi di crisi acuta si ottiene uno "sblocco" abbastanza velocemente, nelle crisi medie con dolore costante a volte non bastano due applicazioni. Escluse cause cardiache, in cura con Lansox e Levopraid 25 non ho la certezza dell'esclusione del fenomeno. Grazie per un 'eventuale risposta.

Risposta del 22 novembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO BOSCHETTO


Buongiorno il quadro da lei riferito è verosimilmente da ricondurre ad una patologia motoria dell'esofago ed in prima battuta, senza il conforto di tests strumentali, mi sbilancerei verso l'acalasia, cioe' il mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore dopo i movimenti propulsivi del viscere che avvengono in senso cranio-caudale.
Se cosi' fosse avrebbe necessita' di consulenza gastroenterologica per un corretto inquadramento.
A presto e. . mi faccia sapere.

Dott. Sandro Boschetto
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa