Prolasso rettale con stenosi

29 aprile 2006

Prolasso rettale con stenosi




26 aprile 2006

Prolasso rettale con stenosi

Ho sentiti parlare a Rai salute di un intervento per eliminare il prolasso e stenosi rettale. Gradirei conoscere le ultime esperienze chirurgiche e a chi rivolgersi. Grazie e cordiali saluti.

Risposta del 29 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Caro utente il prolasso rettale e la stenosi rettale sono due diverse patologie. Se lei si riferisce allo stesso programma da me seguito sulla Rai? l'argomento era il prolasso emorroidario come conseguenza del prolasso della mucosa rettoanale. Mentre la stenosi anale era la conseguenza di esiti cicatriziali legati ad interventi chirurgici di asportazione del tessuto emorroidario. L'attuale tecnica chirurgica che non prevede più l'asportazione del tessuto emorroidario, ma la correzione del prolasso riposizionando nella loro sede anatomica i vasi emorroidari utilizza un particolare kit di strumenti, non crea incisioni cutanee perianali e senza punti di sutura cutanei questo evita il dolore post operatorio e il rischio di cicatrici stenosanti. Tale intervento si esegue da alcuni anni in numerose strutture sanitarie, purtoppo lei ha omesso la sua residenza per poterle dare delle indicazioni, il chirurgo colonproctologo è lo specialista di riferimento. Attendo sue notizie per ulteriori chiarimenti. Dott. Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube