Prostata

02 febbraio 2007

Prostata




29 gennaio 2007

Prostata

Mio padre 76 anni, da un paio di giorni ha i sintomi della cistite, urina molto più spesso del solito, anche se questi giorni io l'ho consigliato di bere di + così almeno l'urina è maggiore, i bruciori a sentire lui sono spariti o quasi, cmq continua a fare spesso pipì. Girando per internet ho letto che questi sintomi possono venir legati al tumore alla prostata. Mio padre non ama molto recarsi dai medici. . . . Cosa posso fare? vi ringrazio R.

Risposta del 02 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
purtroppo, senza una valutazione clinica diretta, è difficile darle una risposta corretta. Comunque la prima cosa da fare è una valutazione ematochimica completa con dosaggio del PSA e poi una ecografia della prostata. Fatti questi esami bisogna però consultare direttamente un urologo che così potra capire le cause dei disturbi di suo padre ed impostare una terapia corretta e mirata.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube