Rm encefalo

08 novembre 2005

Rm encefalo




03 novembre 2005

Rm encefalo

Salve, mi chiamo G. ( preferisco mantenere l'anonimato) e soffro da circa dieci anni di fortissimi dolori di testa. ultimamente ho eseguito una RM Encefalica il cui esito recita "Regolare la morfologia delle strutture sovra e sottotentoriali. Non evidenza di significative alterazioni del segnale in entrambi gli emisferi celebrali. Normali per morfologia e dimensioni i ventricoli laterali. In asse le strutture della linea mediana. Non evidenzia di CE patologici. Atrofia corticale diffusa". Detto quanto sopra mi chedo devo preoccuparmi del risultato della RM eseguita, in special modo della frase "Atrofia corticale diffusa" Spero di ricevere una risposta, ma soprattutto che la risposta sia positiva. Grazie

Risposta del 08 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Egregio signore,
si danno ripsoste positive e negative a seconda dei casi e, purtroppo, nessuno può chiedere a un medico dammi una risposta positiva se essa non è possibile.
Detto questo, nel Suo caso, la risposta è positiva, nel senso che la RM encefalo non rileva alcuna patologia significativa.
Per atrofia si intende, in termini semplici, la diminuzione di spessore della corteccia cerebrale che è un fenomeno fisiologico, cioè normale, con l'età che avanza.
Se non vi sono disturbi neurologici deficitari, non c'è da preoccuparsi.
Deve però consultare un neurologo che eventualmente può valutare meglio il Suo stato clinico con una accurata visita.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa