Sangue e dolori anali

05 dicembre 2005

Sangue e dolori anali


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


02 dicembre 2005

Sangue e dolori anali

Salve,
Da circ aun mese e mezzo ho puntualmente perdite minime di sangue nel momento dell'evacuazione, con fitti dolori sulla parte sinistra dell' ano. Sicuramente soffrivo prima di stipsi, (mi capitò anche 3 mesi fa in un solo caso sporadico e dalla visita il medico disse che avevo un taglietto).
Leggendo le risposte gia date, leggo che la causa puo esser anche lo stare troppo tempo seduti, che è poi anche il mio caso.
Possiedo anche una pomata. . . Che saltuariamente applico all'esterno, ma il dolore lo sento da dentro. Cosa fare? non devo allarmarmi troppo??

Risposta del 05 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Con i limiti di un giudizio a distanza, i sintomi da Lei riferiti sembrerebbero quelli di una ragade anale (appunto il "taglietto" già diagnosticato in precedenza). E' indispensabile che si sottoponga a visita chirurgica per comfermare la diagnosi e perchè Le possa essere consigliata la terapia più opportuna. Una pomata applicata esternamente da sola non serve a nulla.

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni
Malattie infettive
15 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni
Covid-19, Green pass europeo: le indicazioni
Malattie infettive
14 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, Green pass europeo: le indicazioni
Covid-19, nuovo test salivare Spot
Malattie infettive
13 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, nuovo test salivare Spot