Sangue visibile al termine della defecazione

02 aprile 2007

Sangue visibile al termine della defecazione




30 marzo 2007

Sangue visibile al termine della defecazione

Per due mattine consecutive, nell'atto della defecazione ho visto sangue rosso vivo cadere a goccie ben ampie nel vaso. La terza mattina nulla di tutto ciò, mentre in tarda mattinata a seguito di un peto ho sentito la sensazione, poi verificata, di nuova comparsa di sangue . Cosa è accaduto o sta accadendo ? Grazie .

Risposta del 02 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. GUIDO MONCALVI


Le cause più frequenti si sanguinamento rettale sono le Emorroidi ed i polipi intestinali: generalmente le Emorroidi portano qualche disturbo anale, come bruciore e dolore, spesso sono visibili come dei noduli gluastri sul contorno dell'ano; i polipi generalmente non danno sintomi.
Lei dovrebbe sottoporsi ad una visita di uno specialista chirurgo o sottoporsi direttamente ad una rettoscopia o colonscopia.
Se venisse riscontrato un polipo, quasi sempre è possibile asportarlo direttamente attraverso il colonscopio; ilpolipo verrà sottoposto ad esame istologico, on risultato a 10-14 giorni.

Dott. Guido Moncalvi
Medicina generale convenz.

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa