Sembro una sposata da 50 anni!

23 maggio 2007

Sembro una sposata da 50 anni!




20 maggio 2007

Sembro una sposata da 50 anni!

Salve, sono una ragazza di 19 anni, fidanzata da 2 anni e mezzo con un ragazzo di 21. Arrivo subito al problema: non ho voglia di stare in intimità con lui. Ma non è perchè lui non mi piaccia, tutt'altro, mi piace molto, altrimenti non riuscirei a stare con una peresona che non amo o che non mi piaccia fisicamente. Ma allora perchè non sento il bisogno di fare certe cose con lui? E non parlo solo del sesso, ma anche dei preliminari. . Cioè è brutto parlare in questi termini ma se non sono esplicita rischio di non farmi capire. Magari io a lui si, ma lui a me. . . diciamo che non voglio che mi faccia nulla, o perchè è inesperto, o non so perchè, sta di fatto che anche se ci prova io non provo piacere ma fastidio. A cosa può essere dovuto? Al di fuori della sfera sessuale va tutto bene tra noi, litighiamo di rado e spesso x motivi futili, ma andiamo d'accordissimo davvero, ma l'argomento "sesso" ormai è sempre nei nostri discorsi e ho paura che lui si possa stancare di me, anche perchè alla nostra età dovrebbe essere normale fare certe cose. Abbiamo provato anche ad avere rapporti completi ma non ce l'abbiamo fatta, perchè mi faceva troppo male, ma è da settembre che non ci riproviamo. Può essere dovuto al fatto che i miei non fanno che dirmi "quelle cose non si devono fare" e a casa mia l'argomento sesso è tabù? Può essere un blocco psicologico o sono frigida? Questa situazione mi fa soffrire perchè io lo amo e vorrei anche renderlo felice anche da quel punto di vista. Ma non ci riesco. Le occasioni in cui siamo da soli sono poche effettivamente. Quando siamo in casa con i miei soprattutto -che aprono la porta ogni 5 secondi- o con i suoi, non mi va di fare niente perchè se ci "sgamano" poi non avrei + il coraggio di guardare in faccia i suoi e i miei mi manderebbero via a calci in culo. Ma saranno stati giovani anche loro cavolo! Però poi quando capita che siamo da soli mi dico "se però adesso faccio qualcosa è come se mi sentissi obbligata a farlo perchè siamo da soli" e così non mi sembra una cosa naturale. Sono un caso disperato? Cosa devo fare? Il mio ragazzo ha detto che mi ama, ma anche i suoi si sono accorti che tra me e lui manca qualcosa (Non so come abbiano fatto a capirlo). Non so più dove andare a parare! Aiutatemi, io ho proposto al mio ragazzo che se vuole posso anche andare a parlare con uno psicologo ma lui dice "no dobbiamo risolvere la cosa tra noi, perchè tu non sei mica malata". Io cosa devo fare? Davvero, non so cosa fare! Aiutatemi!!! Grazie! S.

Risposta del 23 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Sono convinta anch'io che lei non è malata, però è evdiente che qualche problema c'è. Partiamo dalla prima cosa che si tende a dimenticare: la maturità sessuale completa, cioè non solo fisica, ma anche psichica, viene raggiunta da ogni persona in tempi diversi. Può essere che lei non l'abbia ancora raggiunta e che non sia ancora psichicamente pronta per questo. L'atto sessuale non è mica un esercizio di ginnastica! Richiede competenze psichiche molto elaborate (se lo si vuole fare bene). Forse lei è anocra legata ad una idea romantica dell'amore e inconsciamente si sente "colpevole" verso i genitori se inizia una attività sessuale che sancisce definitivamente il passaggio all'età adulta dell'autonomia. Anche i preliminari richiedono capacità di lasciarsi andare ed è facile capire che, se prevale inconsciamente la sensaazione di fare qualcosa di brutto e proibito, non è facile.
Tra l'altro lei parla di un ambiente familiare piuttosto "poliziesco" che certo non aiuta.
Io credo che lei farebbe bene a parlare con uno psicoterapeuta sessuologo, da sola innanzi tutto perchè le paure inconsce sono le sue! Le consiglio intanto queste letture: "Galateo amoroso per giovanissime "di Emma Chiaia"; "La prima volta" di Giuseppe Sabino. Potrebbe trovare spunti per qualche riflessione su di sè.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa