Significato ecg

21 dicembre 2015

Significato ecg




18 dicembre 2015

Significato ecg

Buonasera,  
Sono una donna di 48 anni. La scorsa settimana sono stata male ed al pronto soccorso mi hanno prescritto holter ecg.  Il pomeriggio ho ritirato il referto che scrivo di seguito:
Costante presenza di ritmo sinusale tachicardico a FC media 89 bpm, con range di FC compresa fra 61 e 149 bpm.
Normale la conduzione atrio ventricolare.  
Occasionali battiti ectopici sopraventricolari
Frequentissimi battiti ectopici ventricolari monomorfi mai precoci. 10%
Non evidenza di run di TV e/o TPSV
non episodi di FAP
non pause R -R superiori a due secondi
Non episodi suggestivi per ischemia transitoria.  
Chiedo cortesemente se è necessario andare dal cardiologo oppure se è una cosa normale in una persona della mia età
sottolineo che non bevo e non fumo
Ringrazio anticipatamente

Risposta del 21 dicembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non è proprio una situazione normale, data la frequenza di extrasistoli ventricolari, che però - dalla descrizione - non risultano pericolose. Credo che una visita da parte del cardiologo sia utile, per avere una terapia adeguata a ridurre le aritmie.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube