Sindrome di tourette

16 febbraio 2005

Sindrome di tourette




08 febbraio 2005

Sindrome di tourette

ho un cugino di 10 anni che da diverso tempo (alcuni anna) è affetto da tic nervosi. Oggi sono diventati multipli. Gli hanno diagnosticato la sindrome di tourette attualmente da qualche giorno stà assumento 2 compresse di serenase (pediatrico). gradirei sapere qualche cosa di più della malattia e sopratutto se ci sono centri in italia o all'estero per la cura di questa malattia. Vi ringrazio di questo utile servizio. Giovanna

Risposta del 16 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora Giovanna,
la malattia di Gilles de la Tourette o malattia dei tics multipli, contrariamente ai tic che abitualmente insorgono nell'infanzia e che corrispondono a disturbi dell'affettività, è una malattia la cui origine organica sembra essere molto convincente, anche se una precisa causa non è sempre determinabile.
Questa malattia inizia appunto in età infantile ma può persistere anche in età adulta e negli anni si possono aggiungere altri sintomi più gravi come emissione di suoni gutturali, vocalizzazioni anomale, ecolalia, cioè ripetizione delle parole ascoltate, coprolalia, cioè pronuncia di parole oscene ecc.
Di solito la psicoterapia, da qualcuno consigliata, non risulta efficace, mentre la terapia farmacologica che è stata prescritta a suo cugino è sicuramente utile e può migliorare di molto i sintomi.
Per le norme che regolano questo "sito" non posso fornirLe nominativi di Strutture o Centri Ospedalieri, ma credo che Centri specificatamente specializzati per la cura di tale malattia non ce ne siano, almeno in Italia, anche perchè, come Le dicevo, la terapia è solo farmacologica e non necessita di ricoveri in Strutture particolari.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Specialista in Neurochirurgia
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa