Sintomi post bulimia e anoressia

26 febbraio 2015

Sintomi post bulimia e anoressia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


24 febbraio 2015

Sintomi post bulimia e anoressia

Buonasera cari dottori di Dica33. ho 24 anni e per circa 6anni ho sofferto di Anoressia e Bulimia dopo. . . ora come ora la cosa che più mi fa preoccupare é che ogni volta che mangio la pancia mi si gonfia in maniera sproporzionata, non vado per niente in bagno, ed inoltre quando capita, le feci sono molto molli accompagnate da del muco giallastro o a volte con del sangue. . . inoltre nel basso ventre s destra mi sento un bozzo che non fa male ma mi infastidisce molto, poiché da quest estate lo sento più grande duro e che cammina, non basta, spesso mi capita che quando mi rilasso sento quasi come se il cuore abbia uno spasmo indolore e irregolare dal solito. . . Un'altra cosa che ho notato é che mi si stanno sfaldando i denti, sono molto anemica e le unghie crescono completamente ondulate. . sono un po'preoccupata poiché mi sento sempre letargica, senza energie e con sbalzi eccessivi sia emotivi che di umore. . cosa potrebbe significare? grazie mille per il tempo dedicatomi
Vale

Risposta del 26 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La presenza di muco e tracce di sangue nelle feci consiglia fortemente di mettere in programma una colonscopia, per vedere se la mucosa del colon è infiammata. Vi sono anche segni di malassorbimento, forse di ferro e di alcune vitamine. Anche questi confermano la necessità della colonscopia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI