Sopraslivellamento diffuso di st

18 maggio 2012

Sopraslivellamento diffuso di st




16 maggio 2012

Sopraslivellamento diffuso di st

Ho 27 anni. Per sensazioni strane al petto, ho fatto un elettrocardiogramma con il risultato di cui all'oggetto. Questi i valori:
FC=66 ; P-R=157 ;QRSD=85 ;QT=158; QTc=375 ASSI. . . P=32 ;QRS 31 ; T=29 Pressione Arteriosa 155/110

Esami recente del sangue con valori alterati: Trigliceridi=241 ; Uricemia=8. 5

Sul tracciato, in corrispondenza dell'anomalia è scritto:Pericardite??

E' evidente che sono molto preoccupato. Il medico mi vuole rivedere tra 2 mesi e mi ha prescritto Valpression160 e Zyloric 300.

La mia domanda:
1) E' il caso di tentare un ricovero per accertamenti più approfonditi
2) Fare in alternativa qualche altro esame che possa eventualmente mettermi in condizione di aspettare i 2 mesi senza patemi
3) Quale percorso è il più indicato per tale patologia?

Ringrazio sentitamente fin da adesso.

Simone

Risposta del 18 maggio 2012

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI MINERVINI


Caro Simone dalla tua mail si comprende che tu abbia fatto "solo" un elettrocardiogramma senza visita specialistica, infatti la diagnosi di "pericardite" si basa su vari elementi sia clinico-anamnestici (hai avuto febbre? si ascoltano "sfregamenti") che laboratoristici (rialzo pcr o ves o formula ematica sbilanciata) e strumentali (es. Ecocardio) quindi ritengo che il solo elettrocardiogramma "da solo" non possa essere diagnostico. Saluti GLM

Dott. Luigi Minervini
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Andria (BT)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa