Sopravvivere con il senso di vuoto

30 agosto 2008

Sopravvivere con il senso di vuoto




21 agosto 2008

Sopravvivere con il senso di vuoto

Gentile dottore, le chiedo come devo fare a continuare a vivere con questo buco nero da cui non riesco più a liberarmi. Ho avuto una dolorosa separazione con una persona che amavo e mi riempiva la vita. Per colmare ciò ho cercato di far trascorrere tempo, lavorare di più, fare cose che mi piacevano, uscire vedere amici. Andare da uno psichiatra e prendere degli antidepressivi. Nulla serve a darmi la voglia di vivere. Cosa altro si deve fare per farci voler vivere. Io vorrei solo addormantarmi e non svegliarmi più. Grazie

Risposta del 30 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Capisco. A volte la separazione si configura come un autentico lutto dal quale ci vuole tempo per guarire. Potrebbe essere un tempo lungo, ma lei lo prenda come un percorso di rinascita. Perchè quando ne sarà uscita si sentirà davvero una nuova persona. Non ha pensato ad un percorso di psicoterapia analitica?

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa