Tachicardia: cuore o esofagite?

08 ottobre 2014

Tachicardia: cuore o esofagite?




05 ottobre 2014

Tachicardia: cuore o esofagite?

alve dottori. . Dopo aver defecato(con un po di sforzo)ho avvertìto un aumento del battito cardiaco e sentivo il battito proprio!!! Sono andata al pronto soccorso e la prima cosa che hanno fatto è stata controllarmi la frequenza ed erano 90 battiti ed avevo pure camminato per arrivarci. . . Poi mi hanno fatto l. Elettrocardiogramma e una radiografia al torace nonché mi hanno misurato la pressione. A detta del primario era tutto ok. . . E mi ha consigliato tsh t3 e t4 nonché un ecocardiogramma. Vorrei un parere. . . . Se ci fosse stato qualcosa che non andasse sarebbe venuto fuori dall. Elettrocardiogramma o non è sufficiente?. . . Poi continuo ad avere aria nellostomaco e fare "rutti" dopo pranzo o anche quando lo stomaco è vuoto. . . Può essere correlato a. . Ho letto un articolo riguardjante la correlazione tra aerofagia etachicardia. . . Perché a me capita di eliminare l. Aria dallo stomaco attraverso la bocca e poi sentire diminuire il battito cardiaco laddove questo prima fosse diciamo accellerato. Ho usato il paraceramolo per un raffreddore per 3 gg e poi per attenuare idolori del ciclo l. Ibuprofene. questo prima dell. Episodio di tachicardia. In quei gg sentivo lo stomaco ribollire e ad oggi ho questo problema di aria nello stomaco e in più gonfiore nonostante mangiassi pochissimo. Ieri di nuovo dalla guardia medica che nn mi ha dato nulla e mi ha detto che potrebbe essere esofagite. Io non vivo più. Sono triste sfinita non sorrido più ho il terrore che da un momento all. Altro possa accadermi qualcosa :( potete aiutarm? Vi pregoTutto questo e cominciato dallo scorso giugno. . Dopo essere stata male con lo stomaco sono finita dalla guardia. Medica che mi. Diede gocce per calmarmi. Avevo vomitato la sera prima. . Ero stressata nervosa ecc. Aiutatemi vi prego.


Risposta del 08 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non deve stare in ansia. È stata più di una volta al pronto soccorso, è stata visitata, ha eseguito esami tutti negativi, quindi si può affermare che non ha patologie importanti. In effetti, l' eccesso di aria nello stomaco può provocare tachicardia e alcune volte anche aritmie cardiache. Spesso questa formazione di aria è correlata a una digestione lenta, laboriosa. Quindi dovrebbe farsi prescrivere dal suo medico qualche prodotto per migliorare la digestione e altri per eliminare la formazione di aria.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube