Uso di betabloccanti oppure no

12 luglio 2021

Uso di betabloccanti oppure no




07 luglio 2021

Uso di betabloccanti oppure no

Buongiorno ogni tanto ho episodi di pulsazioni alte 105/107. Il medico mi ha fatto fare nel passato ecg ecocardiogramma tiroide e a parte ad un prolasso lieve e lieve insufficienza della valvola mitralica e lieve insufficienza tricuspidaria di grado lieve non è emerso nulla. In occasione di un controllo medico e su mia segnalazione dove ho riferito che ogni tanto misurando la pressione 110/70 rilevavo il battito a 105 ha deciso di farmi ripetere ecg ed ecocardio cuore. Ecg normale e eco cardiaco minimo prolasso mitralica, insufficienza mitralica di grado lieve e insufficienza tricuspidale di grado minimo. In questa occasione lo specialista mi ha detto che a parte i controlli periodici ogni 4 anni lui prenderebbe il betabloccante. Ha affermato che sono in una condizione che posso scegliere se farlo o non farlo. La mia domanda è questa io non posso scegliere se fare o non fare ho bisogno di capire… se lo prendo le mie valvole possono trarne beneficio. . le punte di battito accellerato sono legate al prolasso? È meglio prevenire con il betabloccante oppure posso veramente aspettare?? Grazie la sospensione decisionale non mi piace. Grazie e cordiali saluti

Risposta del 12 luglio 2021

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il prolasso della valvola mitrale può essere la causa di aritmie. Il farmaco beta-bloccante non serve per la valvola, ma a prevenire aritmie. Credo che si opportuno che lo prenda.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Carenza di ferro, i segnali da non sottovalutare
Cuore circolazione e malattie del sangue
02 settembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Carenza di ferro, i segnali da non sottovalutare
Vignetti, Gimema. Telemedicina: irrinunciabile per il paziente fragile
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 agosto 2022
Notizie e aggiornamenti
Vignetti, Gimema. Telemedicina: irrinunciabile per il paziente fragile
I cibi a basso indice glicemico proteggono il cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
29 giugno 2022
Notizie e aggiornamenti
I cibi a basso indice glicemico proteggono il cuore
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa