Valori non nella norma

25 giugno 2015

Valori non nella norma




19 giugno 2015

Valori non nella norma

Mio nonno ha 83 anni e da 7 ha il Morbo di Parkinson. Non essendo autonomo al 50 % io (sua nipote)mi prendo cura di lui tutte le mattine. Domenica pomeriggio è caduto e nell attesa che arrivasse mio padre è rimasto a terra dopo non sembrava essere nulla di preoccupante. Il lunedi mattina non era in ottima forma cosi ho chiamato il medico curante che gli ha prescritto un ricovero con possibile frattura del femore e delle costole. Arrivati in ospedale gli hanno fatto le lastre ed era tutto ok ma l hanno ricoverato in cardiologia intensiva dicendoci che i valori non erano nella norma. Lui era lucido come sempre cosi anche il giorno successivo ma ora sono due giorni che non interagisce più parla male, non ci riconosce, dice cose senza senso, non riesce a muoversi, a mangiare, a bere sia dal bicchiere che con la cannuccia e non ci danno informazioni. Ma cosa gli stanno facendo?Lui è sempre stato lucido, lo drogano?L ho riportiamo a casa?DATEMI INFORMAZIONI LUI HA SOLO ME E MIO PADRE NON SO COSA FARE GRAZIE

Risposta del 25 giugno 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E'possibile che sia caduto per un fatto cerebrale. Non lo porti a casa, Lasci che lo curino in ospedale. Forse non le danno spiegazioni perchè ancora la diagnosi non è chiara. Ragione di più per lasciarlo in ospedale e avere fiducia.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube