Sulle piste da sci con i bambini: i consigli degli esperti

02 gennaio 2014
News

Sulle piste da sci con i bambini: i consigli degli esperti



sci bambini


Mamma e papà sciatori? Nessun dubbio verso i propri figli: metteteli presto sugli sci, è uno degli sport preferiti dai bambini. Certo, non bisogna mai forzarli ma solitamente non ci sono problemi a trasformarli in fretta in ottimi sciatori. Abbiamo chiesto ai maestri delle scuole sci della Val Gardena specializzati coi bimbi più piccini di rispondere alle Faq che un genitore si pone prima di mettere il proprio bimbo sugli sci.

L'età giusta per iniziare?
Intorno ai 4 anni.

Discesa o fondo?
Ai bambini è adatta la discesa, non il fondo. I bambini vogliono stare in mezzo tra la gente e soprattutto fare gruppo con i loro coetanei. Non hanno alcun interesse al panorama o al silenzio del bosco. Tutte le ricerche dimostrano che preferiscono le grandi stazioni sciistiche ben organizzate.

Perché è meglio la scuola sci?
Per la professionalità: insegnare è un mestiere non s'inventa. Ma anche per permettere ai bambini di stare assieme ai coetanei e imparare giocando.

E iniziare subito con lo snowboard?
Meglio non iniziare prima degli 8 anni, la tavola richiede una maggiore capacità mentale e motoria di coordinamento.

Consigli sull'alimentazione?
Abbondante prima colazione: latte, pane, biscotti, fette biscottate con marmellata o cioccolata spalmabile, frutta. La lezione generalmente dura una mattina e solitamente il maestro la spezza in due per consentire ai bambini di riposarsi e, soprattutto, fare uno spuntino. Quindi consigliamo di portarsi uno spuntino e dargli i soldi per mangiare qualcosa al rifugio.

A che ora cominciare?
Il bambino ha bisogno di un po' di tempo al mattino per rendere al meglio, per cui le ore più indicate per sciare sono tra le 10 e le 13 quando il cervello funziona meglio ed è migliore la risposta muscolare. E le lezioni iniziano proprio a quell'ora.

Come si impara?
Dai 4 ai 7 anni per il bambino poter scivolare rappresenta una grande emozione, l'importante è trasformare le prime lezioni in un gioco delle curve, l'apprendimento avviene esclusivamente per imitazione ed è costruito sul fatto di giocare con gli sci. Dai 7 anni in poi si potrà insegnare anche la tecnica.

Attrezzatura e abbigliamento?
Casco obbligatorio fino a 14 anni. Gli sci nei primi anni di età e di apprendimento devono essere almeno 10 cm più corti dell'altezza del bambino per poi diventare della stessa altezza negli anni successivi. Attacchi adeguati al peso del bambino e ben regolati; scarponi un po' più grandi del piede e non troppo alti; tuta calda e comoda preferibilmente spezzata; guanti caldi e impermeabili preferibilmente le muffole che il bambino riesce a indossare meglio; occhiali con lenti di plastica ed elastico.


Potrebbe interessarti
Impetigine, come comportarsi?
Infanzia
08 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Impetigine, come comportarsi?
Gli screening neonatali saranno realtà in tutta Italia
Infanzia
04 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Gli screening neonatali saranno realtà in tutta Italia
Vacanze estive, genitori in crisi?
Infanzia
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze estive, genitori in crisi?
L'esperto risponde