Usi della citronella: benefici della pianta anti-zanzare

04 agosto 2020
News

Usi della citronella: benefici della pianta anti-zanzare


Tutti la conoscono come repellente per insetti, ma gli usi della citronella spaziano dalla medicina alla cucina passando per l'erboristeria. In questo articolo Wilden.Herbals ti racconta tutto della citronella.

Segni particolari: è nativa delle regioni asiatiche come India, Thailandia e Filippine, ma ora la citronella (o in inglese: lemongrass) è diffusa in tutti gli ambienti caldi. La sua pianta è un cespuglio facilmente riconoscibile per le foglie dalla profumazione agrumata e ricche di principi attivi adottati come ingredienti erboristici per tisane salutari.

Ecco, a proposito di salute: sapevi che gli usi della citronella in medicina sono tantissimi? Scopriamoli insieme.


Usi della citronella: amica del sonno e della digestione


Gli usi della citronella in medicina hanno radici antiche. Portata in Occidente dai soldati di Alessandro Magno durante le campagne d'India, veniva chiamata "erba della febbre" perché utilizzata per combattere le febbri malariche.

La nomea di pianta con proprietà benefiche è rimasta inalterata nel tempo e riconosciuta appieno dalla medicina ufficiale. In quanto potente antinfiammatorio è utilizzata nella cura di febbre, influenza, raffreddore ma anche per la stanchezza mentale e lo stress. Se alla base di una buona tisana, la citronella favorisce un sonno profondo e una corretta digestione grazie alle proprietà antimicrobiche.

La citronella si dimostra un fedele alleato di un sistema immunitario sano e combatte i radicali liberi e il colesterolo alto, oltre a migliorare le prestazioni del sistema sanguigno e dell'apparato respiratorio e urinario. Particolarmente apprezzata in ambito oncologico, combatte le cellule tumorali attive e a livello preventivo.


Gli usi della citronella in cucina


Gli usi della citronella non si fermano qui. Ingrediente fondante della cucina thai, vietnamita e in generale asiatica, il suo aroma intenso e agrumato con forti sentori di zenzero è particolarmente apprezzato per la versatilità in piatti di verdure e di pesce, ma anche per salse, fritture, insalate e sottaceti.

Normalmente usato in piccole quantità a causa del sapore molto pungente, il gambo della citronella si affetta finemente per essere aggiunto a zuppe mentre il bulbo è schiacciato e macinato. Il suo gusto limonato va a braccetto con aglio, peperoncino, coriandolo e curry, così come con latte di cocco e kefir.

Il nostro consiglio: per un'esplosione inebriante di profumi, provala in cotture a vapore delicate, al cartoccio e nelle marinature.

Wilden.Herbals





Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube