Lichen planus

12 agosto 2020

Lichen planus: cause, sintomi e cure


Indice


Definizione


Lichen planus: definizione e generalità


Il lichen planus è una dermatosi infiammatoria su base autoimmune che colpisce la cute, le mucose e gli annessi cutanei. Insorge con la comparsa di caratteristiche papule che poi evolvono verso la guarigione spontanea e completa. Si può presentare in forma acuta e diffusa o cronica e localizzata, con decorso recidivante che può essere breve, o durare alcuni anni in certe forme più gravi.


Cause


Lichen planus: cause principali


Diversi agenti ambientali possono scatenare la malattia nei soggetti predisposti: gli agenti microbici responsabili delle cistiti croniche, gli herpesvirus i papilloma virus, i virus delle epatiti B e C, l'Hiv. Anche sostanze chimiche sensibilizzanti possono essere agenti favorenti quando si trovano a contatto con il cavo orale; è il caso di nichel, oro, argento, mercurio usato nelle amalgame dentarie.


Sintomi

Lichen planus: sintomi più comuni


Piccole papule dure, rosso violacee, piatte, talora sormontate da squame, compaiono in genere a livello di avambracci, polsi, regione lombare, malleoli. Inoltre la metà dei pazienti si ha coinvolgimento della mucosa del cavo orale, raramente quella di altre sedi. Si ha prurito più o meno intenso. Nel 10% dei casi sono coinvolte anche le unghie che appaiono assottigliate, con striature e fessurazioni longitudinali, atrofiche.


Diagnosi

Lichen planus: come efftuare la diagnosi


La diagnosi delle forme classiche di lichen planus è facilitata dalla caratteristiche morfologiche ben riconoscibili e dalla tipica localizzazione topografica, eventualmente si può confermare con esame istopatologico delle lesioni.


Cure

Lichen planus: cure e rimedi


I corticosteroidi topici sono in genere sufficienti per curare le lesioni cutanee, o anche gli inibitori della calcineurina. Nelle forme più gravi si richiede invece terapia sistemica con steroidi, retinoidi o ciclosporina A.

Fonte: Fabbri, Gelmetti, Leigheb. Manuale di dermatologia medica. Editore Elsevier 2010


Farmaci

Di seguito è riportato l'elenco dei principi attivi maggiormente utilizzati nella cura di questa patologia. E' sempre necessario consultare il proprio medico per la scelta di un farmaco, del principio attivo e della posologia più indicati per il paziente.




Patologie e sintomi:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Smagliature: cause e prevenzione
26 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Smagliature: cause e prevenzione
Vitiligine: dalle cause alla terapia
18 luglio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitiligine: dalle cause alla terapia
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube