Acido Salicilico NA 2% unguento

22 gennaio 2021

Acido Salicilico NA 2% unguento


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Acido Salicilico NA 2% unguento (acido salicilico)


Acido Salicilico NA 2% unguento è un farmaco a base di acido salicilico, appartenente al gruppo terapeutico Cheratolitici. E' commercializzato in Italia da Industria Farmaceutica Nova Argentia S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Acido Salicilico NA 2% unguento disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Acido Salicilico NA 2% unguento disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Acido Salicilico NA 2% unguento e perchè si usa


  • Trattamento della psoriasi, dell'acne vulgaris, della seborrea negli adulti e nei bambini;
  • rimozione delle verruche e dei calli negli adulti e nei bambini;
  • trattamento locale di alcune forme di eczemi e di ittiosi negli adulti.

Indicazioni: come usare Acido Salicilico NA 2% unguento, posologia, dosi e modo d'uso


Applicare localmente la minima quantità di unguento in relazione alla zona da trattare con un leggero massaggio.

Iniziare il trattamento applicando il medicinale soltanto su una piccola porzione di cute oppure una sola volta al giorno, così da non irritare la pelle.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Acido Salicilico NA 2% unguento


  • Ipersensibilità al principio attivo, ai salicilati o ad uno qualsiasi degli eccipienti (i pazienti ipersensibili ai salicilati, come acido acetilsalicilico, propilsalicilato, acido bromosalicilico, zinco salicilato, possono essere ipersensibili anche all'acido salicilico);
  • bambini di età inferiore ai 2 anni;
  • diabete (vedere paragrafo 4.8);
  • vasculopatia periferica.

Acido Salicilico NA 2% unguento può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso dell'acido salicilico in donne in gravidanza e in allattamento. Pertanto, le soluzioni e gli unguenti di acido salicilico non devono essere usati durante la gravidanza e l'allattamento, se non in caso di assoluta necessità.

Gli studi condotti su animali hanno evidenziato una tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Mentre, il rischio potenziale per gli esseri umani non è noto.

Tuttavia, occorre considerare che nonostante sia usato localmente, l'acido salicilico viene assorbito a livello sistemico, attraversa facilmente la placenta ritrovandosi in concentrazioni più elevate nel plasma fetale ed è escreto nel latte materno (vedere paragrafo 5.2).

Quali sono gli effetti indesiderati di Acido Salicilico NA 2% unguento


Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati di acido salicilico, organizzati secondo la classificazione sistemica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati.

Disturbi del metabolismo e della nutrizione

Ipoglicemia.

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Irritazioni, dermatiti, bruciore, prurito, eritema, desquamazione della pelle, cicatrici sul viso.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle Reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa