Clarmac

15 settembre 2019

Clarmac





Clarmac è un farmaco a base del principio attivo Claritromicina, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici macrolidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Epifarma S.r.l..


TITOLARE AIC:

Epifarma S.r.l.

MARCHIO:

Clarmac

PRINCIPIO ATTIVO:

Claritromicina

GRUPPO TERAPEUTICO:

Antibatterici macrolidi


CONFEZIONI E FORMULAZIONI DISPONIBILI DI Clarmac


I foglietti illustrativi di Clarmac sono disponibili per le seguenti confezioni. Clicca su una delle confezioni per accedere alla scheda completa e al foglietto illustrativo (bugiardino):


A COSA SERVE Clarmac (Claritromicina)


Occorre tenere in considerazione le linee guida ufficiali sull'impiego appropriato degli agenti antibatterici.

CLARMAC è indicato negli adulti e in bambini di età superiore ai 12 anni.

Per tutte le forme farmaceutiche:

Trattamento di infezioni causate da patogeni sensibili alla claritromicina. Infezioni del tratto rino-faringeo (tonsilliti, faringiti), dei seni paranasali. Infezioni del tratto respiratorio inferiore: bronchiti, polmoniti batteriche e polmoniti atipiche. Infezioni della pelle: impetigine, erisipela, follicolite, foruncolosi e ferite infette.

Inoltre per CLARMAC 250 mg compresse rivestite con film:

Infezioni odontostomatologiche acute e croniche sostenute da germi sensibili.

Inoltre per CLARMAC 500 mg compresse rivestite con film:

Infezioni micobatteriche, localizzate o diffuse, sostenute da Mycobacterium avium o Mycobacterium intracellulare.

Infezioni localizzate dovute a Mycobacterium chelonae, fortuitum o kansasii.

La claritromicina, in presenza di riduzione dell'acidità gastrica, è indicata nell'eradicazione dell'Helicobacter pylori, producendo un conseguente decremento della ricorrenza dell'ulcera peptica.

Clarmac (Claritromicina) può essere utilizzato per la cura di varie malattie e patologie come:




Ultimi articoli
L'esperto risponde