Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018
Farmaci - Kerafilmver

Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Pierre Fabre Italia S.p.A.

MARCHIO

Kerafilmver

CONFEZIONE

collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

PRINCIPIO ATTIVO
acido salicilico + acido lattico

FORMA FARMACEUTICA
callifugo

GRUPPO TERAPEUTICO
Cheratolitici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Kerafilmver è indicato per il trattamento topico delle verruche e delle ipercheratosi.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo (qui non riportato) 6.1.

Come tutti i prodotti ad alto contenuto di acido salicilico, Kerafilmver non va applicato sul viso, sulla zona ano-genitale e su aree di grandi dimensioni. Quando viene applicato è necessario proteggere la cute circostante ed evitare l'uso su ferite.

Pazienti diabetici o con insufficienza circolatoria devono usare il medicinale solo sotto controllo medico.

Il prodotto non deve essere applicato su nevi, verruche seborroiche, condilomi e verruche del viso, né su calli infetti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

L'impiego, specie se prolungato, di prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire un'idonea terapia.

Applicare Kerafilmver solo su verruche, calli e duroni, senza debordare sulla cute sana circostante.

Evitare il contatto con gli occhi e con le mucose.

Se accidentalmente il prodotto venisse a contatto con le mucose o con gli occhi, sciacquare subito e abbondantemente con acqua, rimuovere la pellicola di collodio che si forma e continuare a sciacquare con acqua per almeno un quarto d'ora.

L'ingestione accidentale di cheratolitici contenenti acido salicilico ed acido lattico ad elevata concentrazione può avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Non ingerire. In caso di ingestione accidentale del prodotto consultare immediatamente un medico.

Il prodotto non deve essere impiegato per prevenire la formazione delle verruche.

Non usare per trattamenti prolungati; dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

Non somministrare sotto i due anni di età.

Nei bambini tra i 2 e i 12 anni di età il prodotto deve essere somministrato solo in caso di effettiva necessità e sotto diretto controllo medico.

Non superare le dosi consigliate.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Evitare l'uso contemporaneo di altri cheratolitici per non aumentare l'azione caustica delle sostanze attive.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Applicare la soluzione sulla parte da trattare con la spatola applicatore, evitando che il liquido venga a contatto con la pelle sana.

Un'applicazione al mattino e alla sera o secondo la prescrizione del medico.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

Kerafilmver, se applicato con abbondanza, può talora provocare una leggera sensazione di bruciore. Se il bruciore fosse intenso o persistente, contattare il medico.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Kerafilmver collodio 10 ml + 6 cerotti protettivi

È possibile il verificarsi in qualche caso di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.


CONSERVAZIONE



Per l'alta infiammabilità si consiglia di conservare il prodotto a temperature non superiori ai 25°C, al riparo da fiamme e fonti di calore.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
A Capo Nord per la sclerodermia
Pelle
16 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
A Capo Nord per la sclerodermia
Sudamina (caldo eccessivo)
Pelle
05 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Sudamina (caldo eccessivo)
Bellezza e benessere delle mani in cinque step
Pelle
03 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Bellezza e benessere delle mani in cinque step
L'esperto risponde