Kflebo

15 giugno 2021

Kflebo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Nota: Per informazioni su farmaci e confezioni ritirate dal commercio accedi al portale AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).


Cos'è Kflebo (potassio idrogeno aspartato emiidrato)


Kflebo è un farmaco a base di potassio idrogeno aspartato emiidrato, appartenente al gruppo terapeutico Integratori minerali, Potassio.

A cosa serve Kflebo e perchè si usa


Ipopotassiemie di qualsiasi origine.

Iperammoniemie.

Indicazioni: come usare Kflebo, posologia, dosi e modo d'uso


Posologia

La posologia deve essere valutata caso per caso dal medico e deve essere in rapporto al grado di ipopotassiemia da correggere. La somministrazione deve essere fatta:
  • per fleboclisi lenta, previa diluizione in 100 ml di soluzione fisiologica per 10 mEq di potassio;
  • per ipodermoclisi, previa diluizione in 100 ml in soluzione fisiologica per 10 mEq di potassio;
  • per via orale previa diluizione in succo di frutta o altro liquido.
Popolazione pediatrica

La posologia nei bambini e negli adolescenti (0-18 anni) non è stata stabilita.

Modo di somministrazione

Diluire prima della somministrazione: mortale se infuso non diluito.

Agitare bene durante la preparazione e prima dell'uso.

Per le istruzioni sulla diluizione del medicinale prima della somministrazione vedere paragrafo 6.6.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Kflebo


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

La somministrazione di alte dosi di aspartato di potassio è controindicata in presenza di:
  • Iperpotassiemia e ritenzione di potassio
  • grave insufficienza renale o di grave insufficienza surrenalica
  • nelle forme di adinamia episodica ereditaria,
  • nelle forme caratterizzate da disidratazione acuta e da iperpotassiemia qualunque sia la causa.

Kflebo può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Studi di teratogenesi hanno dimostrato che il farmaco non influisce negativamente sulla gravidanza e sullo sviluppo del feto.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli