#coronavirus: anziani, attenzione alle truffe

20 marzo 2020

Indicazioni e comportamenti

#coronavirus: anziani, attenzione alle truffe


Un vademecum riservato alle persone anziane per difendersi in questo periodo di emergenza da Covid-19, da truffe, raggiri, notizie false è stato messo a punto da Senior Italia FederAnziani. Sono infatti questi alcuni dei rischi ai quali soprattutto gli anziani vanno incontro, vittime privilegiate di imbrogli ed episodi di sciacallaggio.

Quali sono le più frequenti truffe escogitate in questa emergenza?

  • funzionari pubblici che si fingono incaricati dalle Asl per effettuare operazioni sanitarie e somministrare tamponi
  • finte disinfestazioni delle abitazioni, dei condomini o delle banconote
  • aumento ingiustificato dei prezzi (l'esempio più eclatante quelli di disinfettanti e mascherine, vendute su internet ma anche in alcuni negozi)
  • pubblicità ingannevoli di dispositivi spacciati per validi strumenti di prevenzione
  • rimedi o cure preventivi per l'infezione da coronavirus come farmaci miracolosi, vaccini.

Cosa fare in questi casi? Non credere a nulla ovviamente, e denunciare al 112 ogni truffa o tentativo di truffa subìto.

Il documento (vedi allegato) ancora una volta descrive le modalità di trasmissione del virus e ricorda agli anziani cosa fare qualora se ne ravvisassero i sintomi: rivolgersi al proprio medico di famiglia contattandolo al telefono, oppure ai numeri di riferimento di ogni regione, senza andare in ambulatorio o al Pronto Soccorso.



Speciale Coronavirus:


Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube