Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina

12 ottobre 2021
Aggiornamenti e focus

Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina



Mascherine a scuola per fermare la diffusione e ridurre al minimo le interruzioni scolastiche


Il Cdc (Centers for Disease Control and Prevention) ha pubblicato nei giorni scorsi tre nuovi studi nel Morbidity and Mortality Weekly Report che evidenziano l'importanza di utilizzare strategie di prevenzione del Covid-19 su più livelli, incluso il mascheramento universale, per fermare la diffusione e ridurre al minimo le interruzioni scolastiche. Questi studi hanno rilevato che i distretti scolastici senza una politica virtuosa sull'utilizzo di mascherine, hanno avuto maggiori probabilità di focolai. A livello nazionale, le contee senza politiche e regole sul mascheramento hanno visto il numero di casi pediatrici aumentare più rapidamente e di quasi il doppio nello stesso periodo.

Un rapporto dallo Stato dell'Arizona ha rivelato che all'inizio della scuola, in due delle contee più popolose dello Stato, gli studenti avevano 3,5 volte più probabilità di contrarre l'infezione da Covid-19 senza l'obbligo di mascherina rispetto agli istituti che richiedevano la mascherina dal primo giorno. Il mascheramento universale è una componente importante nella strategia di prevenzione e questo studio sta continuando a dimostrare che il mascheramento facciale, se utilizzato come parte di una strategia più ampia, può ridurre la diffusione di Covid-19 e prevenire le epidemie nelle scuole.

Un altro rapporto ha rilevato che durante le due settimane successive all'inizio della scuola, la variazione media dei tassi di infezioni pediatriche da Covid-19 era inferiore nelle contee che avevano la mascherina obbligatoria (16,32 per 100.000/giorno) rispetto alle contee senza (34,85 casi per 100.000/giorno). Inoltre, il CDC evidenzia che l'utilizzo delle mascherine a scuola può avere grandi benefici sulle comunità, per la riduzione dell'onere sui sistemi sanitari. Infine, l'ultimo rapporto ha analizzato le chiusure scolastiche legate ai focolai provocati dall'infezione da Covid-19 e ha scoperto che, nonostante le circa 1.801 chiusure scolastiche, circa il 96% delle scuole pubbliche è stato in grado di rimanere aperto grazie ad una strategia di prevenzione a più livelli, fra cui il mascheramento facciale obbligatorio. In sintesi, il CDC sottolinea che la promozione della vaccinazione alle persone idonee, l'uso della maschera e i test di screening sono tutti metodi comprovati per continuare a lavorare e vincere la grande sfida contro Covid-19.

Cristoforo Zervos

Fonte: Doctor33

Tags:

In evidenza:

Speciale Coronavirus:

...e inoltre su Dica33: