Aiutare un'amica in difficoltà

25 ottobre 2006

Aiutare un'amica in difficoltà




21 ottobre 2006

Aiutare un'amica in difficoltà

Salve, la questione che sto per esporre non riguarda me ma una mia amica a cui tengo molto. Il problema è che non so cosa le stia succedendo in quest'ultimo periodo. . . Vorrei aiutarla ma non so come fare. Credo stia attraversando una depressione, nel senso che passa da momenti di apparente serenità (a volte anche euforia!) a stati di totale tristezza durante i quali si chiude a riccio, sparisce, mi allontana volontariamente dicendomi frasi senza senso del tipo:" sto diventando matta, nessuno mi può capire, lo so che mi vuoi bene ma non puoi aiutarmi. . . " e così via. Il tutto è in parte dovuto alla rottura di una storia sentimentale, sono mesi che si porta avanti questa situazione assurda dove è palese che questo ragazzo la sta prendendo in giro e lei continua a cascarci ogni volta che lui ricompare. . . Anzichè darci un taglio netto continua a credere che lui sia innamorato di lei quando invece per me che sono fuori è del tutto evidente che è uno che ha capito che quando vuole lei c'è, sempre e comunque. Non so come farglielo capire, ho provato più volte a dirle come la penso ma lei mi dice sempre la solita frase " tu non puoi capire". . . Mi chiedo se davvero stia così male o se si tratta di un "capriccio" di una ragazza forse ancora immatura dal punto di vista emotivo. . . è una ragazza difficile caratterialmente, lunatica, complessa ma resta sempre una mia amica. Durante gli anni ha avuto vari problemi di salute che non sto qui a dire visto che esulano dall'argomento, dico questo solo perchè non so se possono avere una correlazione con il suo modo di porsi nei confronti della vita. . . Vorrei qualche consiglio da parte di una persona esterna che possa aiutarmi a capire. . . Ci tenevo poi a specificare che è una di quelle persone tendenzialmente negative, nel senso che spesso mi scarica addosso tutte le sue ansie, preoccupazioni ecc. raramente chiede di come vadano le cose a me, parla solo di lei e sempre dei suoi perenni casini, è brutto dirlo ma mi intristisce il più delle volte. . . . Spero in qualche consiglio Grazie

Risposta del 25 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


credo che tutto quello che lei possa fare sia ascoltarla, chiaramente se ne ha voglia e se la sente. non credo si possano dare dei grandi consigli soprattutto a persone con carattere difficile che vuol dire spesso che hanno bisogno di fare come credono, e a volte di sbattere la testa per capire.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa